Giovane monello sorpreso a scuola con tre spinelli

Un 20enne di lanciano denunciato dal carabinieri per possesso di sostanze illegali

Giovane monello sorpreso a scuola con tre spinelli

ATESSA: GIOVANE DI LANCIANO DENUNCIATO PER POSSESSO DI MARIJUANA. Un 20enne di Lanciano è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Villa Santa Maria con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, noto alle forze dell’ordine, ieri mattina è stato fermato nei pressi dell’istituto scolastico alberghiero ubicato a Villa Santa Maria e trovato in possesso di tre involucri contenenti marijuana. La sostanza stupefacente, detenuta nella tasca interna del proprio giubbino, era già suddivisa in dosi e pronta per essere venduta. Il controllo effettuato dagli uomini dell’Arma rientra nell’attività di contrasto allo spaccio di sostanza stupefacenti davanti le scuole della zona che, da tempo, i Carabinieri della locale Stazione hanno attuato di concerto con i dirigenti scolastici degli istituti. Il 20enne, ex studente dell’alberghiero, notato da una pattuglia di militari mentre era fermo nei pressi della scuola, forse in attesa dell’arrivo di qualcuno a cui cedere le dosi, alla vista dei carabinieri ha subito cercato di allontanarsi. Fermato per un controllo, il giovane ha mostrato evidenti segni di preoccupazione insospettendo i militari che hanno deciso di perquisirlo per vedere se nascondeva della sostanza stupefacente. Il ritrovamento dei tre involucri ha poi fatto scattare nei suoi confronti la denuncia in stato di libertà.   

Redazione Independent

giovedì 16 gennaio 2014, 13:27

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
giovane
monello
scuola
marijuana
carabinieri
spinelli
Cerca nel sito