Giovane denunciato per ricettazione

Casoli. Un pregiudicato di 25 anni aveva gioielli ed oggetti in oro rubati. Indagano i carabinieri di Lanciano

Giovane denunciato per ricettazione

CASOLI. GIOVANE DENUNCIATO PER RICETTAZIONE. Un pregiudicato di 25 anni è stato denunciato in stato di libertà dai Carabinieri della Stazione di Lanciano con l’accusa di ricettazione. Gli uomini dell’Arma, ieri pomeriggio, hanno fermato il giovane nei pressi di un esercizio commerciale specializzato nell’acquisto di preziosi usati, trovandolo in possesso di alcuni monili in oro del valore di circa 1500 euro. Alla richiesta dei militari di spiegazioni circa la provenienza di quei preziosi, il pregiudicato non ha saputo fornire indicazioni credibili. I monili, verosimilmente di provenienza furtiva, sono quindi stati posti sotto sequestro dai Carabinieri e verranno affidati all’ufficio corpi di reato del Tribunale di Lanciano. Sono in corso ulteriori accertamenti da parte dei militari per stabilire se la merce sequestrata è verosimilmente il ricavato di furti in abitazione.

 twitter@subdirettore

martedì 29 gennaio 2013, 10:16

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
casoli
giovane
denunciato
notizie
gioielli
ricettazione
lanciano
Cerca nel sito