Giovane albanese fermato col tirapugni nell'automobile

Il 23enne aveva un'arma illegale a bordo. Non ha saputo fornire spiegazioni alla polizia

Giovane albanese fermato col tirapugni nell'automobile

GIOVANE ALBANESE FERMATO COL TIRAPUGNI NELL'AUTO. La scorsa notte, nel corso dell’attività di controllo del territorio, la Polizia di Stato ha sottoposto a controllo e successivamente denunciato un 23enne albanese trovato in possesso di un tirapugni, oggetto del quale la legge vieta in modo assoluto il porto.

Il giovane, a bordo di un’autovettura, è stato fermato nel corso di un posto di controllo effettuato sulla S.S. 17 Est da una pattuglia della Volante.

Durante detta attività, inoltre, sono state identificate 224 persone, controllati 179 veicoli, elevate 23 contravvenzioni e sequestrate 7 autovetture per violazioni al codice della strada.

Al controllo hanno preso parte, oltre alla Volanti della Questura, anche 3 pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine proveniente da Pescara.

I Reparti prevenzione crimine sono la task force di intervento rapido della Polizia di Stato e costituiscono una risorsa strategica per tutte quelle realtà territoriali per rinforzare i dispositivi di controllo del territorio. 

Redazione Independent

venerdì 24 luglio 2015, 12:03

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
tirapugni
ss17
l aquila
albanese
arma
illegale
Cerca nel sito