Gasdotto, Bussi e Ombrina Mare: l'Abruzzo a Roma per protesta

Il comitato abruzzese Stop al Biocidio scende al corteo in difesa dell'ambiente e dei beni comuni

Gasdotto, Bussi e Ombrina Mare: l'Abruzzo a Roma per protesta

L'ABRUZZO IN PRIMA FILA A ROMA ALLA MANIFESTAZIONE PER LA DIFESA DEI BENI COMUNI, CONTRO OMBRINA E PER LA BONIFICA DI BUSSI. Il comitato abruzzese STOP BIOCIDIO sta sfilando con decine di migliaia di persone alla manifestazione a Roma per la difesa dell'ambiente e dei Beni comuni. In testa al corteo i rappresentanti abruzzesi hanno retto lo striscione di apertura con gli altri comitati, per porre l'attenzione sui casi di Bussi, del gasdotto Snam e di Ombrina, tre temi ormai di carattere nazionale. Presente anche una delegazione del Comitato La Difesa che si batte contro l'eolico selvaggio. L'Abruzzo continua a lottare per i beni comuni, l'ambiente e la salute.

Redazione Independent

sabato 17 maggio 2014, 17:39

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
bussi
ombrina mare
corteo
stop biocidio
comitato
snam
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?