Furto in casa, 19enne nei guai

Pregiudicato aquilano finisce al "gabbio" per un colpo all'interno di un'abitazione del progetto C.A.S.E a Coppito

Furto in casa, 19enne nei guai

ARRESTATO DENTRO IL PROGETTO C.A.S.E.– I Carabinieri della Compagnia di L’Aquila, nel corso dei servizi di controllo del territorio, hanno tratto in arresto in flagranza di reato B.L. 19enne, pregiudicato aquilano, per tentato furto in abitazione. In particolare, il giovane, dopo essere penetrato furtivamente all’interno di un’abitazione del progetto C.A.S.E. di Coppito 3, veniva colto in flagranza di reato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di L’Aquila, tempestivamente giunti sul posto, a seguito di specifica richiesta della proprietaria dell’abitazione. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, vistosi scoperto, al fine di sfuggire alla cattura, tentava di nascondersi sotto il letto ma veniva stanato dai militari intervenuti e tratto in arresto. L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma di Via Beato Cesidio in attesa del rito direttissimo.

Reda Inde

giovedì 05 luglio 2012, 18:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
coppito
19enne
aquilano
pregiudicato
furto
progetto
case
carabinieri
bl
Cerca nel sito