Furto di materiali nella zona industriale: in manette due stranieri

I carabinieri li hanno fermati nei pressi dell'ex Coca Cola. Imponente il bottino recuperat

Furto di materiali nella zona industriale: in manette due stranieri

FURTO DI MATERIALI NELLA ZONA INDUSTRIALE: IN MANETTE DUE STRANIERI. Una coppia di romeni di 27 e 32 anni, con numerosi precedenti per reati contro il parimonio, è finita in manette ier sera, intorno alle 19, con l'accusa di furto. I due sono stati fermati praticamente in flagranza di reato perchè i carabinieri del Comando Provinciale di Pescara, avendo notato questo furgone bianco sulla via Tiburtina tutto scassato, avevano deciso di seguirlo.

Giunti nei della ex Coca-Cola i militari hanno notato i due che, con estrema abilità, erano riusciti ad aprire il cancello di una ditta ed a caricare rapidamente del materiale edile custodito nel piazzale.

A quel punto la gazzella dei carabinieri si è messa di traverso del furgone per non farlo scappare ed i due malviventi hanno tentato di fuggire a piedi. Inutilmente, anche grazie all'intervento di alcuni passanti che hanno aiutato le forze dell'ordine a bloccare i ladri .

Importante il bottino recuperato: 9 porte finestre il alluminio, circa 120 profilati di alluminio di varia grandezza e due scatoloni di cavi di rame del peso di circa 50 kg. Gli arrestati risponderanno stamattina in procura di quanto commesso 

Redazione Independent

venerdì 20 febbraio 2015, 16:33

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
zona industriale
ex coca cola
pescara
furto
romeni
manette
Cerca nel sito