Furto all'Itis. Polizia ritrova 46 notebook dentro garage

Indagini negli abienti della malavita consentono di recuperare a casa di un 22enne nel quartiere Rancitelli i computer rubati

Furto all'Itis. Polizia ritrova 46 notebook dentro garage

FURTO ALL'ISTITUTO VOLTA. POLIZIA RITROVA REFURTIVA IN MENO DI 24 ORE. Grazie alle tempestive attività investigative svolte dalla Squadra Volante e da quella Mobile della Questura di Pescara sono stati ritrovati i 46 computer portatili che erano stati sottratti dall’Istituto Tecnico Industriale “Alessandro Volta” nella nottata tra il 14 e 15 settembre u. s. Ora ha un volto e un nome l’ignoto che si è introdotto all’interno della scuola, nella sala docenti, dove erano custoditi preziosi portatili di tipo ‘notebook’, dal valore economico di circa 15.000 euro. Le pressanti indagini svolte dai poliziotti negli ambienti della malavita locale, hanno reso possibile l’identificazione in tempi rapidi del malfattore. Si tratta di S. S., pescarese, 22 anni, rintracciato nella sua abitazione situata nel quartiere Rancitelli, dove custodiva buona parte dei computer rubati, anche perché molti di questi li aveva dati in custodia ad un amico. Grande è stata la soddisfazione espressa dal Dirigente Scolastico dell’Istituto al Questore di Pescara Dott. Paolo Passamonti, per la repentina azione della Polizia di Stato, che consentirà agli studenti dell’Istituto Tecnico Industriale di avvalersi del supporto informatico per le loro attività didattiche. Per questo, in occasione della consegna dei portatili prevista per la prossima settimana presso la scuola “Alessandro Volta” , il Questore stesso si recherà nell’istituto per salutare gli studenti ed affrontare con loro importanti tematiche quali la legalità e la sicurezza.

Redazione Independent

mercoledì 18 settembre 2013, 15:13

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
istituto alessandro volta
computer
furto
rancitelli
refurtiva
Cerca nel sito