Furti in serie al centro commerciale. Nei guai due cugine terribili

Una giovane marocchina è stata arrestata mentre la complice, minorenne, è stata denunciata per furto aggravto

Furti in serie al centro commerciale. Nei guai due cugine terribili

COLONNELLA: NEI GUAI LE CUGINE TERRIBILI. Volevano a tutti i costi vestiti, profumi, cosmetici e tecnologia all'ultimo grido senza, però, tirare fuori un euro. Cosi due cugine, di origine marocchina, si sono organizzate ed hanno pensato di approfittare della confusione pre-natalizia all'interno del centro commerciale "Val Vibrata" per rubare.

Nel mirino delle due amichette i negozi Ovviesse, Terranova e Iper che sono stati visitati e derubati di merce per un valore di circa mille euro.

Per fortuna la scorribanda delle giovani ed improvvisate ladre, incensurate, non è assata inosservata ad una pattuglia dei carabinieri, impegnati in uno specifico servizio di controllo anti criminalità all'interno della struttura.

Le ragazze sono state prima individuate, poi sseguite ed infine fermate per un controllo. La maggiore, 19 anni, è stata arrestata con l'accusa di furto aggravato in concorso e messa agli arresti domiciliari. La cugina denunciata in stato di libertà al tribunale per i minorenni de L’Aquila ed affidata ai genitori.

Redazione Independent

 

giovedì 18 dicembre 2014, 10:05

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
colonnella
centro commerciale
val vibrata
furto
negozio
cugine
ovviesse
terranova
iper
Cerca nel sito