Furti d'auto ed estorsioni: otto arresti tra Abruzzo e Puglia

Indagine della procura di Lanciano su un giro ladresco. La banda era composta da italiani e romeni e agiva a Chieti, L'Aquila e nel foggiano

Furti d'auto ed estorsioni: otto arresti tra Abruzzo e Puglia

FURTI, AUTO RUBATE E ESTORSIONI: OTTO ARRESTI TRA ABRUZZO E PUGLIA. La Procura di Lanciano ha emesso otto orfini di custoria cautelare, 4 ai domiciliari e 4 in carcere, con le accuse di associazione a delinquere finalizzata ai furti d'auto e in abitazione, ricettazione ed estorsione.

Secondo l'ipotesi accusatoria gli otto, romeni e italiani, erano al centro di un vasto giro di furti d'auto commessi in diverse località della provincia di Chieti, a L'Aquila e in Puglia.

Redazione Independent

martedì 15 settembre 2015, 12:17

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
furti
estorsioni
lanciano
arresti
auto
Cerca nel sito