Furti con spaccata a negozi e bar, due arresti a Lanciano

In manette, per i colpi commessi ai danni di diversi esercizi commerciali del centro frentano tra novembre e dicembre, sono finiti un uomo e una donna

Furti con spaccata a negozi e bar, due arresti a Lanciano

ERANO LORO I LADRI. Un uomo e una donna di Lanciano sono stati arrestati per i furti commessi ai danni di diversi esercizi commerciali del centro frentano tra i mesi di novembre e dicembre. L'uomo ha 26 anni, la donna 25: per entrambi il pm del tribunale di Lanciano Rosaria Vecchi ha chiesto e ottenuto la misura cautelare della custodia in carcere, in quanto ritenuti responsabili dei furti aggravati messi a segno tra il 17 novembre e il 6 dicembre scorso.

LE INDAGINI. Le indagini hanno portato alla denuncia a piede libero alla Procura minorile dell'Aquila anche del fratello minore del 26enne, accusato pure lui di furto con spaccata ai danni di alcuni bar e negozi della citta'. Fondamentali per la chiusura dell'inchiesta, condotta dal pm Vecchi con la collaborazione di Polizia e Carabinieri, sono state "le immagini estrapolate dalle videocamere di sorveglianza, la testimonianza di alcuni cittadini e la presenza sul territorio delle pattuglie delle forze dell'ordine, intervenute nell'immediatezza dei fatti", si legge in una nota della Procura frentana.

LI HANNO ARRESTATI. L'arresto dei due giovani e' stato disposto dal gip del tribunale di Lanciano, Francesco Marino, "in considerazione della gravita' dei reati commessi, del ristretto arco di tempo in cui sono stati commessi e dalla negativa personalita' degli indagati", conclude la nota.

Gli Indipendenti

mercoledì 07 gennaio 2015, 19:10

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
carcere
lanciano
cronaca
furti
arresti
procura
marino
Cerca nel sito

Identity