Fu suicidio o è scivolato?

La Procura di Pescara dice stop alle indagini: nessuno ha ucciso il 24enne studente marchigiano. Restano i dubbi

Fu suicidio o è scivolato?

ROBERTO STRACCIA. FU SUICIDIO O INCIDENTE? La Procura di Pescara, per bocca del Pm Bellelli, ha messo la parola fine sul mistero di Roberto Stracci, 24 anni, studente universitario di Moresco (Fermo) scomparso il 14 dicembre 2011dalla propria abitazione in via Teofilo D'Annunzio, a Pescara, e ritrovato il 7 gennaio scorso sulla spiaggia di Palese, sul lungomare di Bari. Le indagini, nonostante le ripetute segnalazioni, non hanno evidenziato che la morte per annegamento del giovane laureando presso l'Ateneo d'Annunzio. Resta il dubbio dei motivi che hanno provocato la morte del ragazzo. Si è gettato dal Ponte sul Mare? E' scivolato dal molo nord lungo in fiume Pescara? Questo non lo si saprà mai a meno che non venga riaperto il caso grazie a qualche clamorosa rivelazione o prova.

 

Marco M.

martedì 30 ottobre 2012, 18:59

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
roberto stracci
suicidio
incidente
caso
indagini
notizie
Cerca nel sito