"Frisco" ritorna a Bologna, successo per le sue Cento Donne

Il 56enne pittore pescarese Francesco Ciancabilla fu condannato nel 1985 per l'omicidio della sua insegnate al Dams Francesca Alinovi

"Frisco" ritorna a Bologna, successo per le sue Cento Donne

FRISCO RITORNA A BOLOGNA CON ONE HUNDRED WOMAN. Un grande successo di pubblico e critica, ieri a Bologna, per il vernissage di Francesco Ciancabilla, pittore pescarese, 56 anni, noto ai più per una terribile vicenda di cronaca nera

Le "One Hundred Woman" di Frisco sono esposte nello studio Tarozzi in via del Pratello 23 a #Bologna parallelamente ad #ArteeFiera2015, l'intenso wwekend dedicato all'arte contemporanea italiana.

Noi di #AbruzzoIndependent c'eravamo ed abbiamo ammirato i volti pop dell'artista enfatista che, da pochissimo, ha ripreso quell'attività interrotta dall'omicidio della professoressa Francesca Alinovi.

Sono le donne che ha conosciuto nella sua vita quelle ritratte con la tecnica dello spray e degli stancil, colori acidi, chiaroscuri importanti che evidenziano grandi occhi, come fotografie dell'anima.

Le tele del pittore enfatista saranno esposte fino a lunedì.

Redazione Independent

sabato 24 gennaio 2015, 12:08

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
francesco ciancabilla
mostra
bologna
successo
francesca alinovi
one hundred woman
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!