Fondi per l’Estate Musicale Frentana, D’Alessandro si arrabbia e replica a Pupillo

Il coordinatore della maggioranza in consiglio regionale punzecchia il sindaco di Lanciano: "I soldi ci sono, bastava chiederlo a Paolucci"

Fondi per l’Estate Musicale Frentana, D’Alessandro si arrabbia e replica a Pupillo

CAMILLO REPLICA A PUPILLO. "Io non alimento il gioco di chi prima si siede in conferenza stampa con la Regione ad applaudire i finanziamenti ottenuti per la cultura a Lanciano, mentre il giorno dopo spara a zero contro la stessa Regione che aveva applaudito il giorno prima". Non le manda certo a dire Camillo D'Alessandro, coordinatore della maggioranza in consiglio regionale. Stavolta il suo "bersaglio" è un esponente del cosiddetto "fuoco amico", essendo del Pd come lui: il sindaco di Lanciano Mario Pupillo, che si era lamentato per i pochi fondi destinati all'Estate Musicale Frentana.

QUELLO STRANO ATTEGGIAMENTO DI MARIO. "Abbiamo profondo rispetto per il lavoro dell'Estate musicale Frentana e del Maestro Piovano, indiscutibile punto di riferimento - afferma D'Alessandro - I fondi per l'Estate Musicale Frentana, esattamente quelli promessi, ci sono, grazie alla variazione di bilancio e arriveranno: bastava che il sindaco Mario Pupillo lo avesse chiesto all’assessore al bilancio Silvio Paolucci, e forse oggi avrebbe evitato polemica e polemiche". Beh, in effetti l'atteggiamento di Pupillo è stato un po' strano. E che non accada mai più!

Giuseppe Marfisi

lunedì 21 novembre 2016, 02:36

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
politica
lanciano
camillo
dalessandro
estate
musicale
frentana
pupillo
Cerca nel sito

Identity

Persone

di Francesco Mimola

Auguri Papali

Satira

di Ettore Ferrini

Il Referendum del Ferrini

Società

di Francesco Mimola

Into The Trump