Fitto condannato a 4 anni

L'ex governatore della Regione Puglia avrebbe preso una tangente da 500mila euro. Condannato anche Angelucci

Fitto condannato a 4 anni

CONDANNATO L'EX MINISTRO FITTO PER CORRUZIONE. Raffaele Fitto, candidato alla Camera dei Deputati col Pdl, è stato condannato in primo grado a 4 anni di reclusione dal Tribunale di Bari - tre condonati per l'indulto - nel processo su presunti illeciti in appalti pubblici. Il verdetto del tribunale è stato letto questa mattina: l'ex goernatore della Regione Puglia è stato riconosciuto colpevole di corruzione, illecito finanziamento ai partiti e abuso d'ufficio. Come pena accessoria il tribunale ha disposto l'interdizione per 5 anni dai pubblici uffici. Secondo il tribunale avrebbe percepito una tangente da 500 mila euro dall'editore e imprenditore romano Giampaolo Angelucci.

GLI ALTRI CONDANNATIIl Tribunale di Bari ha riconosciuto colpevole Giampaolo Angelucci, re delle cliniche romane ed editore, alla pena di tre anni e mezzo di reclusione per corruzione e illecito finanziamento ai partiti, in concorso con Fitto. Confiscati beni per oltre 6 milioni al gruppo Tosinvest, di Angelucci. Condannati anche altri 11 dei 30 imputati nel processo, chiamato "Fiorita". Le pene inflitte sono comprese tra un anno e 4 anni e mezzo di reclusione. Tra gli altri sono stati condannati i fratelli e imprenditori salentini Piero e Dario Maniglia per i reati di associazione per delinquere e truffa.

twitter@subdirettore

 

 

 

mercoledì 13 febbraio 2013, 15:13

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
fitto
tangente
angelcci
fiorita
piero maniglia
condanna
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano