Fisco e giustizia lenta tengono distanti gli investitori esteri

Negli Stati Uniti ci sono decine di milionari pronti ad investire in Italia. Tuttavia hanno ammesso di trovare piu' convenienti investimenti di capitali in nazioni africane per ragione di tour over

Fisco e giustizia lenta tengono distanti gli investitori esteri

FISCO E GIUSTIZIA LENTA TENGONO DISTANTI GLI INVESTITORI ESTERI. L'Italia cresce sempre meno. L'Ufficio studi della Confcommercio, in occasione del Forum a Cernobbio, circa un mese fa, rivide in calo Pil e consumi per il 2019. A causa del rallentamento della prima parte del 2018, le previsioni di variazioni per quest'anno si ferma al 1.1% il prossimo anno. La previsione sconta il rallentamento dei consumi che crescerebbero solo dello 0,9 % nel 2019, e gli investimenti anche in crescita del 2.6%. Ci sara' anche una contrizione dell'export per l'apprezzamento dell'euro sul dollaro. Il prodotto interno lordo, va ricordato, misura il valore di mercato di tutte le merci finite e di tutti i servizi prodotti nei confini di una nazione in un dato periodo di tempo, nel 2016 (ottimo anno) l'export supero' i 514 miliardi di dollari. Infine, non dobbiamo dimenticare che Fisco e giustizia lenta sono le ragioni per cui l'Italia e' meno amata dagli investitori esteri. Negli Stati Uniti ci sono decine di milionari pronti ad investire in Italia come hanno ammesso pubblicamente. Tuttavia hanno poi dichiarato che e' piu' conveniente investire i loro capitali in una nazione africana, dove i turn over dei loro investimenti si susseguono con la massima celerita'.

Benny Manocchia

sabato 05 maggio 2018, 19:05

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
fisco
giustizia
italia
ultime notizie
investitori
crescita
Cerca nel sito