Finge di leggergli la mano e lo scippa del bracciale, arrestato

M.S., 36 anni, romeno, senza fissa dimora, è stato fermato sul lungomare Sirena al confine fra Alba Adriatica e Tortoreto

Finge di leggergli la mano e lo scippa del bracciale, arrestato

FINGEVA DI VOLERGLI LEGGERE LA MANO. Prima chiede l'elemosina, adocchiando il bracciale in oro che la sua vittima indossa al polso. Con la scusa di leggergli la mano gli sfila il prezioso e scappa, ma la sua fuga dura poco perché viene arrestato qualche minuto dopo dai Carabinieri del Nor di Alba Adriatica.

ARRESTATO UN ROMENO. M.S., 36 anni, romeno, senza fissa dimora è stato bloccato sul lungomare Sirena al confine fra Alba Adriatica e Tortoreto. Il romeno aveva fermato, ieri intorno alle 22.30, una coppia di mezza età: strappato all'uomo il bracciale, è stato rincorso dalla vittima che nel frattempo aveva allertato le forze dell'ordine. La pattuglia si trovava in zona proprio per prevenire atti predatori e ha intercettato subito il ladro.

Redazione Teramo

sabato 02 agosto 2014, 14:35

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
arresti
tortoreto
albaadriatica
furti
cronaca
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!