Figlio violento va al Castrogno: aveva alzato le mani sulla madre

Il ragazzo con qualche problema di droga è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza all'arresto

Figlio violento va al Castrogno: aveva alzato le mani sulla madre

FIGLIO VIOLENTO FINISCE IN CELLA. AVEVA ALZATO LE MANI SULLA MADRE. Ancora un episiodio di violenza tra le mura domestiche. Ancora una volta il protagonista è un giovane violento, con qualche problema di droga, che finisce in carcere per avere alzato le mani sulla madre. Secondo la vittima, che ha chiamato i carabinieri e che hanno arrestato un 26enne teramano per maltrattamenti in famiglia e resistenza all'arrresto, questo episodio non sarebbe stato l'unico.

Già in passato c'erano stati altri episodi, meno violenti, di minacce alla donna provocate da futili motivi quali, ad esempio, i rimproveri per tenere una condotta meno antisociale. Ieri, al culmine dell'ennesimo litigio, è scattata la violenza. La madre è stata medicata all'ospedale per ferite leggere mentre il figlio è stato portato a Castrogno.

Redazione Independent

domenica 01 giugno 2014, 12:29

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
madre
ragazzo
botte
notizie
violenza
domestica
Cerca nel sito