Fermato sospetto piromane ai piedi del Morrone. Verrà interrogato dal Procuratore

el cofano dell'auto trovato un vero e proprio kit con candele di grande dimensione, diluente, vernice e colla bostik

Fermato sospetto piromane ai piedi del Morrone. Verrà interrogato dal Procuratore

FERMATO SOSPETTO PIROMANE AI PIEDI DEL MORRONE: VERRA' INTERROGATO DAL MAGISTRATO. Un uomo di 70 anni, originario di Pratola Peligna, è stato fermato ai piedi del Monte Morrone. Nel bagagliaio della sua automobile è stato trovato un vero e proprio kit con candele di grande dimensione, diluente, vernice e colla bostik. L’uomo, ex operaio della Caleppio in pensione, è stato sottoposto ad interrogatorio per sommarie informazioni, mentre il materiale é stato sottoposto a sequestro. Alle domande incalzanti degli agenti della Finanza e dei carabinieri forestali l’uomo ha risposto che si trovava da quelle parti perché stava andando a prendere un caffè a Bagnaturo , negando qualsiasi legame con gli incendi criminali. E’ stato ricondotto a casa, sotto scorta, in attesa di eventuali provvedimenti del procuratore capo di Sulmona Giuseppe Bellelli.

Redazione Independent

mercoledì 30 agosto 2017, 16:18

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
piromane
sospetto piromane
ultime notizie piromane
incendio parco nazionale
incendio abruzzo
procuratore bellelli
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!