Federico Moccia si Gesuiti

Giovedì alle ore 21 il sindaco di Rosello presenta il suo ultimo lavoro "L'uomo che non voleva amare"

Federico Moccia si Gesuiti

FEDERICO MOCCIA AI GESUITI - Giovedì 12 Luglio alle ore 21.15 Federico Moccia presenterà il suo libro : “L'uomo che non voleva amare”. Interverrà: Enzo Verrengia. Leggerà: Rossella Micolitti. Coordinerà: Licio Di Biase. All'appuntamento “Giovedì è cultura” nel "Parco dei Gesuiti", manifestazione importantissima dell'estate che da  anni vede i maggiori esponenti della cultura, della politica e dello spettacolo confrontarsi in una kermesse oramai divenuta insostituibile nell’estate culturale pescarese. Ricordiamo negli anni scorsi  la presenza di: Maurizio Costanzo, Enrico Vaime, Giordano Bruno Guerri, Giulio Borrelli, Dacia Maraini, Pablo Dell’Osa, Marco Patricelli e Licio Di Biase, curatore dell’evento.

LA TRAMA - Tancredi è un uomo che soddisfa ogni suo desiderio, compra qualsiasipiacere senza il minimo scrupolo. Le donne non resistono al suo fascino,ma lui non crede più nella felicità, e non crede più nell’amore; il proprioe quello degli altri. Per dimostrarlo seduce belle madri e fidanzate fedeli,frantumando i loro bei quadretti di famiglia. Poi, un giorno, mentre fa jogging sull´Aventino, Tancredi viene sorpreso da un temporale e si ripara in una chiesa. C’è un coro di voci, la musica di un organo e la suggestione delle candele accese. Dalla penombra di una navata compare una donna, Sofia. Assorta, ascolta la musica muovendo le dita come suonasse. Lui non riesce a smettere di guardarla. Quando lei si gira e i loro sguardi si incontrano, rimangono sospesi per un attimo. Poi lei gli sorride e va incontro ai ragazzi del coro. Tancredi si sente scosso. Per la prima volta dopo tanto tempo prova un’emozione forte. Deve conoscerla, ma lei gli sfugge e lui dovrà fare di tutto per averla. Ma chi è Sofia? Cosa le è successo? Perché lei, che era nata per suonare e sapeva farlo meglio di chiunque altro, si è privata del pianoforte, rinunciando così a vivere?

COSA DICONO - L´uomo che non voleva amare è un romanzo sulla passione per la musica, sull´amore, sulla colpa, sulla ricerca di sé. È la svolta nella carriera di un autore nato per raccontare storie, che nel passato ha conquistato un pubblico giovane o adolescente, ma che qui si rivolge a tutti noi.

Reda Inde

mercoledì 11 luglio 2012, 10:45

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
federico moccia
gesuiti
presentazione
libro
l'uomo che non voleva amare
sindaco
rosello
licio di biase
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano