"FamilySearch" per scoprire gli antenati e ricostruire la storia della propria famiglia

Sabato 24 settembre al Comune di Pescara un incontro per saperne di più con i responsabili dell’organizzazione mondiale che consente di creare gratuitamente il proprio albero genealogico

"FamilySearch" per scoprire gli antenati e ricostruire la storia della propria famiglia

“FAMILYSEARCH” PER RISALIRE AI PROPRI ANTENATI. Risalire ai propri antenati e creare un albero genealogico è facile e gratuito grazie al servizio offerto da “Familysearch”, la più grande organizzazione mondiale che si propone di acquisire, preservare e consentire la consultazione dei dati storici di valore genealogico a sostegno dello studio e della ricerca per gli archivi di famiglia.

“Familysearch”, fondata nel 1849, conta oggi 4.745 centri di storia famigliare presenti in 133 nazioni del mondo; arriva in Italia nel 1948 e grazie agli sforzi di migliaia di volontari che partecipano al progetto sui registri anagrafici italiani, le persone hanno accesso agli atti di nascita, di matrimonio e di morte degli antenati italiani in una banca dati di ricerca.

Anche la Regione Abruzzo è coinvolta in questo processo di “indicizzazione” (indexing in inglese), spiega in conferenza stampa Mauro Favilli, rappresentante Familysearch). “Negli anni 80 abbiamo microfilmato l’archivio di stato delle province di Pescara, Chieti, Teramo e L’Aquila, ma per essere davvero fruibili è necessario estrapolare i singoli contenuti e riportarli in un grande database. Possiamo aiutare chi cerca i nonni o i bisnonni emigrati negli Stati Uniti, in Brasile o in Argentina e in tantissime altre parti del mondo.

La possibilità di costruire il proprio albero genealogico si avrà nell’incontro promosso dalla Presidenza del Consiglio Comunale, sabato 24 settembre in Sala Consiliare, nel quale verranno illustrate tutte le modalità e i dettagli da Mauro Favilli, Isabella Persico, responsabile del Centro di  Storia Familiare e Vincenzo Conforte, un volontario dell’organizzazione.

E se anche a voi è venuta voglia di ripercorrere la storia dei vostri avi non vi resta che prendere un appuntamento al centro di storia famigliare più vicino alla vostra città (a Pescara è presente in via Salvo D’Aquisto 19/21) o effettuare la ricerca direttamente da casa consultando il sito familyserach.org . Non c’è bisogno di alcuna registrazione per visualizzare informazioni personali e documenti, l’iscrizione a FamilySearch va effettuata solo se si vuole contribuire al sito immettendo i propri dati e quelli dei propri parenti creando un albero genealogico online.

 

Silvia G.

 

giovedì 22 settembre 2016, 14:05

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
familysearch
albero genealogico
antenati
famiglia
pescara
evento
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!