Famiglia distrutta a Chieti. Dopo tre mesi muore anche il marito

Marco Ricci (48) non ce l'ha fatta nonostante il trapianto di fegato. La compagna era deceduta ad aprile

Famiglia distrutta a Chieti. Dopo tre mesi muore anche il marito

FAMIGLIA DISTRUTTA A CHIETI. I MEDICI ACCUSANO UN FUNGO KILLER. Non ce l'ha fatta, nonostante il delicato trapianto di fegato cui era stato sottoposto, Marco Ricci, il 48enne di Chieti deceduto al policlinico di Chieti questa mattina dopo tre mesi di coma.

Ad aprile scorso la morte della moglie, Morena Capitanio (44), per cause ancora in corso di definizione. 

I medici, infatti, non hanno chiarito il mistero della famiglia teatina che venne ricoverata a Chieti per un malore in seguito ad una cena a base di funghi.

Redazione Independent

lunedì 23 giugno 2014, 12:21

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
famiglia
chieti
fungo
trapianto
fegato
morena capitanio
marco ricci
Cerca nel sito