Falso allarme bomba all'aeroporto di Fiumicino, aerei dirottati a Pescara

Fermato un passeggero su volo per Vienna per controlli. L'allerta resta massima negli obiettivi ritenuti "sensibili" dal Ministero dell'Interno

Falso allarme bomba all'aeroporto di Fiumicino, aerei dirottati a Pescara

FALSO ALLARME BOMBA A FIUMICINO: AEREI DIROTTATI A PESCARA. Un falso allarme bomba all'aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Fiumicino ha fatto scattare il piano d'emergenza anti-terrorsimo.

Due voli, il Catania-Fiumicino della RyanAir ed il Londra-Fiumicino della Norwegian Airlines, sono stati dirottati all'Aereoporto d'Abruzzo.

I velivoli, sono arrivati ieri sera, ma poi sono ripartiti per le destinazioni origiginarie dopo il via libera delle autorità. Fermato un passeggero su un volo per Vienna per controlli.

Ma l'allerta resta sempre alta, soprattutto in quegli obiettivi ritenuti "sensibili" come scuole, redazioni dei giornali, università, amministrazioni pubbliche, stazioni e, appunto, aeroporti.

R.I.

giovedì 15 gennaio 2015, 11:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
allarme bomba
aeroporto
pescara
abruzzo
fiumicino
passeggero
terrorismo
Cerca nel sito