Falsario internazionale sorpreso nel parcheggio dell'Auchan

Un 33enne condannato per spendita di banconote false in Olanda è stato arrestato a Pescara

Falsario internazionale sorpreso nel parcheggio dell'Auchan

PESCARA, ARRESTATO FALSARIO INTERNAZIONALE. Ieri sera gli agenti della Polizia di Stato di Pescara hanno arrestato Rafal Strozek, 33 anni, cittadino polacco, già  destinatario di un provvedimento di arresto internazionale richiesto dalla Corte distrettuale di Lublin (Polonia).

Lo straniero era stato condannato per il reato di falsificazione di monete, compresa la contraffazione di euro, episodi commessi in concorso con altre persone nel 2007 nel territorio di Chelm, in diverse località polacche ed in alcuni Stati appartenenti alla Comunità Europea, tra cui l’Olanda.

Il giovane è stato fermao nel parcheggio del centro commerciale Auchan in via Tiburtina a Pescara. Aveva con sè 230 banconote dal valore nominale di 100 e non meno di 150 banconote del valore nominale di 50 euro.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la locale Casa Circondariale.  

Reda Inde

mercoledì 06 agosto 2014, 12:22

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
rafael stozek
falsario
notizie
auchan
pescara
banconote
false
Cerca nel sito