Fallito l'assalto al portavalori sull'A14 da 1,5 milioni. Polizia a carabinieri a caccia della banda

Sette persone sono entrate in azione prima delle sette del mattino. Il colpo è fallito solo per l'intervento delle forze dell'ordine

Fallito l'assalto al portavalori sull'A14 da 1,5 milioni. Polizia a carabinieri a caccia della banda

FALLITO ASSALTO A PORTAVALORI SULL'AUTTOSTRADA DA 1,5 MILIONI: POLIZIA A CACCIA DELLA BANDA. C'era un milione e mezzo di euro all'interno del portavalori assaltato ieri mattina, sull'autostrada A14, tra i caselli di Pescara Sud e Pescara Ovest, da una banda di malviventi che poi ha desistito e si è data alla fuga per l'arrivo della polizia. Il piano è scattato alle 6:40 del mattino. Secondo le testimonianze almeno quattro persone, armate ed incappuccate, tutte italiane, sono riuscite a bloccare con un furgone ed un'auto, entrambe rubate,il portavalori, di un istituto di vigilanza di Ortona. Nel frattempo la banda aveva pensato di utilizzare un mezzo pesante, in transito, dietro la minaccia delle armi, a mettersi di traverso in modo da non permettere a nessuno di passare. Intanto in quattro, dopo aver sottratto le armi ai vigilanti, li hanno tenuti in ostaggio e hanno 'tagliato' il tetto del furgone blindato per accedere al vano di trasporto del denaro. Ma proprio in quei momenti è sopragginta una pattuglia della Polizia Stradale di Vasto Sud e di malviventi sono stati costretti a desistere e a darsi alla fuga, non prima di avere sparato alcuni colpi. Per la fuga hanno abbandonato l'auto fuori uso a causa delle bande chiodate da loro stessi posizionate ed hanno utilizzato il furgone, risultato rubato a Roma pochi giorni fa. Il gruppo criminale è stato poi intercettato da una pattuglia della Polizia Stradale di Pescara Nord. Dopo un breve inseguimento, i quattro si sono fermati lungo l'autostrada, hanno di nuovo sparato e hanno lanciato un ordigno incendiario contro il furgone, per poi fuggire a piedi nelle campagne circostanti. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. In stato di choc i due operatori dell'istituto di vigilanza, uno dei quali è stato accompagnato all'ospedale di Ortona. Proseguono le indagini e le ricerche da parte della Polstrada e delle altre forze dell'ordine, andate avanti per tutto il giorno anche con l'utilizzo di elicotteri.

Redazione Independent

mercoledì 27 aprile 2016, 09:03

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
assalto
portavalori
autostrada
pescara
banda
campagne
Cerca nel sito