Fallito assalto a bancomat mercato: individuati "palo" e "talpa"

Ad incastrare la banda le immagini di videosorveglianza della struttura. Coinvolto anche operatore del banco del pesce

Fallito assalto a bancomat mercato: individuati "palo" e "talpa"

ASSALTO AL BANCOMAT DEL MERCATO ITTICO: ARRESTATI ALTRI DUE COMPLICI. Altri due pescaresi sono finiti in manette per concorso alla tentata rapina alla cassa continua della banca Caripe, all’interno del Mercato Ittico di Pescara. Sono stati i Baschi Verdi della Finanza a catturare M.S. (56) e M.A. (39) sulla base degli elementi investigativi dedotti dalle immagini di videosorveglianza della zona.

Secondo i finanzieri il primo faceva da "palo" e autista per garantire la fuga della banda, mentre il secondo si sarebbe particolarmente attivato nella fase di pianificazione del colpo, essendo commerciante di prodotti ittici operante all’interno del mercato. Quest’ultimo, conoscitore della struttura proprio grazie al lavoro svolto, avrebbe facilitato e “coperto” i sopralluoghi
della banda ed avrebbe segnalato agli scassinatori il giorno di maggiori vendite, momento
più propizio in cui colpire con il massimo profitto.

Alla luce degli elementi probatori raccolti nel corso delle indagini, il Giudice per le Indagini Preliminari – dott. Nicola Colantonio – ha disposto nei confronti di M.S., già gravato da
numerosissimi precedenti penali anche specifici, la misura cautelare della custodia in
carcere, mentre nei confronti di M.A., incensurato, la misura cautelare dell’obbligo di
dimora nel territorio del comune di Pescara, con il divieto di uscire dall’abitazione nelle ore
notturne.

Redazione Independent

mercoledì 22 aprile 2015, 11:05

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
mercato ittico
bancomat
caripe
arresti
nomi
Cerca nel sito

Identity