Ex Villa Pini chiude terapia intensiva? Di Primio: «Garantire occupazione»

Il sindaco di Chieti interviene sulle notizie che vorrebbero un ridimensionamento della Clinica Santa Camilla Spa

Ex Villa Pini chiude terapia intensiva? Di Primio: «Garantire occupazione»

ALLARME OCCUOPAZIONE ALL'EX VILLA PINI: CHIUDE REPARTO DI TERAPIA INTENSIVA?. Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, in relazione alla notizia del paventato ridimensionamento/chiusura, del reparto di terapia intensiva della Clinica Santa Camilla Spa (ex Clinica Villa Pini), ha inviato una lettera all’amministrazione della Casa di Cura in cui chiede un incontro urgente con la stessa al fine di comprendere il piano industriale e gli obiettivi che la struttura intende perseguire.  «Da qualche tempo mi si rappresenta una situazione non chiara per quanto riguarda la organizzazione della Clinica Santa Camilla ed in specie per quanto attiene i livelli occupazionali – ha dichiarato il Sindaco -. Di questi giorni, addirittura, è la notizia di un possibile ridimensionamento, se non di una chiusura, del reparto di terapia intensiva, dal quale discenderebbe inevitabilmente una minore capacità attrattiva dei reparti di chirurgia. Come sindaco e massima autorità sanitaria cittadina, che ad oggi non ha ancora avuto il piacere di un confronto con Voi, vi trasferisco la preoccupazione per un eventuale impoverimento della offerta sanitaria/assistenziale sul nostro territorio, nonché per le conseguenze che ciò porterebbe sotto il profilo occupazionale.
Per fugare tali preoccupazioni, con spirito meramente collaborativo - ha concluso il Sindaco - vi chiedo di conoscere la vostra disponibilità per un urgente incontro presso i miei uffici, pregandovi all’uopo di contattare la mia segreteria».

Redazione Independent

mercoledì 12 febbraio 2014, 13:18

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
villa pini
chieti
terapia intensiva
reparto
chiusura
notizie
Cerca nel sito

Identity