Evade per giro in scooter

San Donato. Ragazza finisce in camera di sicurezza per evasione dai domiciliari: polizia la scopre dentro un garage

Evade per giro in scooter

EVADE DAI DOMICILIARI. DONNA ARRESTATA PER EVASIONE. V.M., pescarese, classe’80, è stata arrestata dagli Agenti della Squadra Mobile per il reato di evasione. La donna, che doveva essere agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in Strada Cetrullo, nella zona del quartiere San Donato di Pescara, quando invece è stata notata a bordo di uno scooter Aprilia in compagnia di un'altra giovane: stavano girando intorno al quartiere tra la strada Cetrullo e Colle Pizzuto.

ERA IN GIRO PER SAN DONATO CON UN'AMICA. All'improvviso il mezzo, che si era accorto della presenza della polizia, ha accelerato per introdursi in una traversa che conduce ai garage dello stabile poco prima controllato. Inevitabile il fermo da parte degli agenti che hanno accertato l'identità della 33enne. Accompagnata in Questura nelle camere di sicurezza è stata processata col rito direttissimo.

 

Redazione Independent


martedì 23 luglio 2013, 13:13

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
evasione
arresto
san donato
domiciliari
donna
notizie
pescara
strada cerullo
Cerca nel sito