L'Abruzzo piange la morte della piccola di 6 anni annegata alla Torre del Cerrano

La bambina era in spiaggia con la madre poi la tragedia. Robert Verrocchio il sindaco di Pineto è addoloratissimo: "E' un momento di sconforto per tutti"

L'Abruzzo piange la morte della piccola di 6 anni annegata alla Torre del Cerrano

L'ABRUZZO INTERO PIANGE LA PICCOLA ANNEGATA ALLA TORRE DEL CERRANO. Una tragedia insopportabile e che non si può descrivere. Una famiglia distrutta. Una intera comunità stretta a quella madre impossibile da consolare perchè ha perso il tesoro più prezioso, la vita della sua bambina di sei anni annegata sull'arenile della Torre del Cerrano. Secondo una prima ricostruzione sarebbe stato un bagnante ad accorgersi del piccolo corpicino che galleggiava in mare a poca distanza dalla battigia. Impossibile descrivere quegli attimi drammatici, l'arrivo dei soccorsi ed il tentativo del personale 118 di rianimarla. Nelle parole del sindaco di Pineto Rober Verrocchio c'è la commozione di tutto l'Abruzzo. "Siamo tutti profondamente scossi e addolorati. È un momento di sconforto per tutta la comunità pinetese. Una giornata tristissima e di lutto". Impossibile aggiungere altro. Ogni parola in più sarebbe stupida. Ciao piccolina, che la terra ti sia lieve come la brezza del mare.

Redazione Independent 

mercoledì 22 giugno 2016, 20:29

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
torre di cerrano
pineto
bambina annegata
robert verrocchio
norizie
abruzzo
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!