Esplode la fame nell'aquilano. Supermercati presi di mira da disperati

Polizia intensifica controlli nei negozi di generi alimentari: quattro persone sorprese a rubare in dieci giorni

Esplode la fame nell'aquilano. Supermercati presi di mira da disperati

ESPLODE LA FAME NELL'AQUILANO: RAFFICA DI FURTI DI GENERI ALIMENTARI. Nel capoluogo d'Abruzzo è allarme fame per i numerosissimi furti di generi alimentari all'interno di supermercati e centri commerciali.

La Questura, per ovviare al problema, ha intensificato dallo scorso 30 gennaio scorso le attività di prevenzione e repressione del fenomeno.

In pochi giorni la polizia ha proceduto alla denuncia in stato di libertà di cinque soggetti due donne e due uomini, che hanno rubato diversi generi alimentari in alcuni supermercati della città.

Nella giornata di ieri, infatti, sono stati denunciati in stato di libertà due soggetti che hanno sottratto alcuni generi alimentari dagli scaffali di due supermercati della città.

Il primo, un cittadino romeno, identificato per B.F. di 35 anni il quale, dopo aver rubato alcuni generi alimentari all’interno della Coop di Via Ettore Moschino, è stato sorpreso dai dipendenti che lo denunciavano alla Volante che interveniva sul posto.

Nella stessa giornata denunciata anche una donna italiana, tale F.E. di 24 anni, la quale, presso l’Oviesse del Centro Commerciale “La Meridiana” aveva sottratto alcuni oggetti di vestiario, e sorpresa veniva denunciata dalla Polizia intervenuta sul posto.

Qualche giorno prima, invece, precisamente il 7 Febbraio, un giovane, identificato per P.B. del 1984, di cittadinanza romena, dopo aver sottratto alcuni generi alimentari dagli scaffali e aver eluso i controlli alle casse cercava di darsi alla fuga ma veniva bloccato poco più in la da dipendenti del supermercato e da un operatore di Polizia intervenuto sul posto libero dal servizio.

Altri due cittadini sono stati denunciati per furti commessi all’interno di supermercati il 6 Febbraio 2013, tale L.M di 41 anni di cittadinanza marocchina e, infine, il 30 Gennaio, è stata deferita all’A.G. G.T. di anni 55, di nazionalità georgiana.

Insomma una vera emergenza che rischia di esplodere se non verranno adottate misure efficaci contro la povertà e la discriminazione sociale.

Redazione Independent

venerdì 14 febbraio 2014, 11:51

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
supermercato
l'aquila
furti
fame
la meridiana
Cerca nel sito