Esplode fabbrica a Elice

Dalle campagne un enorme fungo annuncia, preceduto da un boato, la distruzione di un deposito di materiale pirotecnico

Esplode fabbrica a Elice

ELICE. ESPLODE FABBRICA DI ARTICOLI PIROTECNICI: UN MORTO E TRE DISPERSI. Uno spaventoso boato, poco dopo le 10 del mattino e subito seguito da un fortissimo scoppio, ha squarciato il silenzio di una tranquilla mattina di piena estate. Dalle campagne di Elice, esattamente tra le contrada Villa Cipressi tra Elice e Città S.Angelo, ha cominciato a sollevarsi una gigantesca e inquietante nuvola di fumo, tipo fungo atomico. Dopo poco si è scoperto il mistero: un edificio e un deposito di materiale pirico, di proprietà della ditta "Di Giacomo", era andato completamente distrutto in seguito alla deflagrazione. Sul posto tre mezzi dei Vigili del Fuoco. 

UN MORTO E TRE DISPERSI. Stando alle prime indiscrezioni sarebbe stato trovato il cadavere di una persona non ancora identificata. Si cercano altre persone al momento disperse.

 

Redazione Independent

giovedì 25 luglio 2013, 10:53

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
elice
fabbrica
esplosione
deposito
notizie
Cerca nel sito