Esodati, ops? Tragico errore!

La Fornero sulla Riforma delle Pensioni:«Ci siamo sbagliati». Intanto oltre 55mila persone nella disperazione

Esodati, ops? Tragico errore!

ESODATI. IL MEA CULPA DEL MINISTRO. Chiamarlo errore è davvero poco. Dire semplicemente che si è trattato di uno sbaglio, chiedere solo scusa, dopo che centinaia di migliaia di italiani, con anni di sacrifici e di contributi alle, si sono ritrovati nel limbo: cioè senza la possibilità di andare in pensione nè l'opportunità di continuare a lavorare. Solo uno sbaglio, mio caro Ministro? No, quella è stata veramente una tragedia.

ERRORI DI CALCOLO? Elsa Fornero parla di errori di calcolo. Dopo una stima approssimativa sui 65mila esodati, penalizzati dalla Riforma delle Pensioni, poco dopo sono emerse altri numeri: ben più rilevanti. La situazione al momento è la seguente: sono in corso le ultime verifiche INPS in attuazione del primo decreto ministeriale che salvaguarda 65 esodati e che dovrebbe trovare attuazione entro i prossimi mesi. E gli altri 55mila lavoratori senza stipendio né pensione?

LA PALLA AL PARLAMENTO. In Parlamento è ancora insabbiato il decreto attuativo che dovrebbe consentire ai lavoratori rimasti penalizzati dal Decreto sulla Spendig Review. Il decreto deve essere convertito in legge, entro 60 giorni, pena la decadenza del medesimo. Stando ai calcoli mancherebbe poco: il 6 ottobre è fissato il termine per la riconversione. Staremo a vedere.

Marco Beef

giovedì 20 settembre 2012, 09:55

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
riforma
pensioni
fornero
errore
calcolo
spending review
lavoratori
pensione
stipendio
parlamento
decreto
notizie
Cerca nel sito