Escursionista precipita e muore dopo un volo di 200 metri

L'incidente sul Corno Grande a quota 2.300 metri. Inutile l'intervento del Soccorso Alpino in località Sella di Monte

Escursionista precipita e muore dopo un volo di 200 metri

ESCURSIONISTA PRECIPITA E MUORE SUL GRAN SASSO. Un escursionista è morto sul Gran Sasso, precipitando per circa 200 metri mentre percorreva un sentiero estivo sul Corno Grande. A segnalare l'accaduto un altro alpinista che, in una zona diversa della montagna, ha assistito alla scena. Sul posto l'eliambulanza del 118 e squadre del Soccorso Alpino che sono riuscite a raggiungere l'uomo, ormai senza vita, in località Sella di Monte Aquila, a circa 2.300 metri di quota. La salma dello sfortunato escursionista è ora all'obitorio dell'Aquila.

Redazione Independent

domenica 22 giugno 2014, 20:44

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
gran sasso
escursionista
localit sella
corno grande
morto
Cerca nel sito