Era pronto a farsi esplodere

Operaio 43enne minaccia il datore di lavoro per un debito non saldato. Aveva una bombola del gas e l'accendino

Era pronto a farsi esplodere

AVEZZANO: OPERAIO MINACCIA LA STRAGE - Ha minacciato di fare saltare in aria la casa del suo datore con una bombola del gas e accendino per un debito di lavoro non saldato. E' quanto successo, questa mattina, ad Avezzano quando la polizia è dovuta intervenire per evitare la tragedia. L'operaio Vincenzo Cianfarani, 43 anni, è stato prontamente arrestato da personale della squadra anticrimine del Commissariato. 

Redazione Independent

lunedì 28 maggio 2012, 14:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
avezzano
disoccupato
operaio
datore di lavoro
bombola
gas
strage
accendino
minaccia
vincenzo cianfarani
Cerca nel sito