Ennesimo stop per Filò, l'interminabile "incompiuta" da 32 milioni

Il Comune di Pescara ha chiesto la sospensione dei lavori. Acerbo: "Continueremo a vigilare su questo appalto"

Ennesimo stop per Filò, l'interminabile "incompiuta" da 32 milioni

La grande incompiuta tra Pescara e Montesilvano meglio noto col nome di Filovia, costata alla collettività 32 milioni di euro, si è inceppata un'altra volta. Il comune di Pescara ha chiesto, infatti, la sospensione dei lavori perchè dice il vice-sindaco Enzo Del Vecchio sarebbe emerso "in maniera indiscutibile che il progetto del Filò, non è rappresentato solo dal lotto Montesilvano-Pescara, ma anche da altri lotti che collegano Pescara con l’aeroporto e Francavilla". Domani il nuovo comitato VIA sarà chiamato a decidere sull'intero progetto e non solo sui 6 km che dal parcheggio della Warner a Montesilvano arriveranno, via Strada Parco, fino alla Stazione di Pescara.


Soddisfattissimo Maurizio Acerbo, da sempre grande contestatore dell'opera, e che continua a puntare il dito sul direttore Sorgi (oggi agli arresti domiciliari) per "una serie di pronunciamenti la cui irregolarità è stata evidenziata non solo da noi ambientalisti ma dai periti incaricati dalla Procura di Pescara e dalla stessa Unione Europea". Acerbo auspica che dalla riunione di domani venga uno stop a questa opera che ritiene illegittima.

Noi che scriviamo, a questo punto, ci sentiamo di dire che forse sarebbe da sottoporre tra i quesiti del referendum consultivo che il Comune di Pescara si appresta ad affrontare per la questione di Corso Vittorio e della sua riapertura al traffico.

Marco Le Boeuf

mercoledì 05 novembre 2014, 23:58

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
filovia
lavori
stop
comune
perscara
montesilvano
acerbo
comitato via
Cerca nel sito

Identity