Emiliano in spiaggia con Alessandrini fa rosicare gli altri "piddini"

Chiusura di campagna elettorale (primo round) con il sindaco di Bari e l'asso nella manica: il bancomat delle preferenze Luciano D'Alfonso

Emiliano in spiaggia con Alessandrini fa rosicare gli altri "piddini"

Mancano 48 ore all'apertura dei seggi per votare il candidato sindaco della città di Pescara. In lizza, per il centrosinistra, ci sono gli avvocati Marco Alessandrini e Antonio Blasioli, oltre al capogruppo Moreno Di Pietrantonio, tutti in quota Pd. Dalle indiscerzioni, nemmeno tanto nascoste, il partito di Renzi sembrerebbe aver puntato decisamente sull'ex candidato alle comunali del 2009, il figlio del giudice Emilio ucciso da un commando di Prima Linea il 29 gennaio 1979.

Non a caso, questo pomeriggio, è arrivato l'endorsement di uno dei big della politica democrat nazionale: il sindaco di Bari, quello più amato d'Italia, Michele Emiliano. Con Alessandrini hanno passeggiato sulla spiaggia di Pescara dalla quale, via facebook, il politico pugliese ha lanciato un videomessaggio agli elettori invitandoli a votare per il 43enne legale pescarese.

Dalla parte di Alessandrini anche un nugolo di consiglieri comunali, dalla Marchegiani a Enzo Del Vecchio, oltre al Re delle preferenze alias Luciano D'Alfonso, candidato a sua volta per la Regione Abruzzo alle primarie del centrosinistra.

Toccherà agli elettori decidere. E non è escluso il doppio turno.

Redazione Indepedendent

venerdì 07 marzo 2014, 16:50

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
alessandrini
primarie
emiliano
spiaggia
voto
centrosinistra
comune
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!