Emergenza scippo a Pescara

Via Gizio. Due malviventi in fuga con 9mila euro trafugati ad un tabaccaio. Ieri è toccato ad un pensionato subire lo stesso trattamento

Emergenza scippo a Pescara

PESCARA: E' EMERGENZA SCIPPI. TABACCAIO RAPINATO. Ormai non fa più notizia, ma ultimamente si è perso il conto del numero di scippi e/o rapine che vengono commesse in città. Questa mattina è toccato ad un tabaccaio di Pescara subire l'aggressione di due malviventi in scooter che, prima l'hanno avvicinato e bloccato, e poi con un gesto repentino gli hanno trafugato il marsupio contenente l'incasso. Il tutto è successo in via Gizio, una traversa di via Aterno, che il commerciante stava percorrendo per recarsi in banca per versare il denaro. Secondo quanto riferito agli agenti di polizia nel borsello c'erano circa 9mila euro. Sull’episodio indagano gli uomini della squadra Volanti della Questura di Pescara.

Redazione Independent

mercoledì 10 luglio 2013, 16:35

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
scippo
furti
pescara
notizie
cronaca
tabaccaio
Cerca nel sito

Identity