... e quei cristalli di M.D.M.A.?

Scoperto un minimarket della droga a Silvi. Arrestati tre giovani per spaccio di stupefacenti: tra loro una ragazza

... e quei cristalli di M.D.M.A.?

MINIMARKET DELLA DROGA A SILVI - I Militari del Nucleo Radiomobile di Giulianova, diretti dal maresciallo Andrea Di Brindisi, in piena sinergia con quelli della Stazione di Silvi Marina, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di stupefacenti lungo la costa, nella serata di ieri hanno arrestato tre giovani, già noti alle forze dell'ordine. L'arresto è avvenuto nella zona piomba, a Silvi Marina, quando i militari hanno deciso di controllare tre pregiudicati residenti a Montesilvano che, appena visti i carabinieri, hanno tentato di disfarsi di alcune dosi di sostanza stupefacente. Ovviamente il tutto non è sfuggito agli occhi degli operanti che hanno potuto rivenire prima dell'anfetamina, detta in gergo MDMA - droga che và di moda tra gli adolescenti e che sta prendendo il posto delle vecchie pasticche - e, poi, da un controllo più approfondito nelle abitazioni anche altre sostanze.

LA PERQUISIZIONE DOMICILIARE - In casa i ragazzi avevano una vero e proprio "paradiso per il tossicodipendente". C'erano 50 grammi di M.D.M.A. (Metil Dioxy Meta Anfetamina) per un totale. Poi, cocaina per 15 grammi ed eroina per 10 grammi, oltre a vario materiale da taglio e confezionamento, un bilancino di precisione e circa 700 euro in contanti.

GLI ARRESTATI - Sono finiti in carcere, a Pescara e Chieti, con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti: Tommaso Santapaola, 22 anni, Antonio Lerino, 20 anni, e Fabiana D'Intino, 25 anni

 

sabato 07 luglio 2012, 12:04

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
tommaso santapaola
22 anni
antonio lerino
20 anni
e fabiana d'intino
25 anni
droga
mdma
metil dioxy meta anfetamina
eroina
cocaina
spaccio
montesilvano
carabinieri
silvi
andrea di brindisi
maresciallo
Cerca nel sito