Ergo Oddo e Grosso, subito!

Sono pescaresi, campioni e senza squadra. L'idea per restare in Serie A e far crescere i nostri migliori giovani

Ergo Oddo e Grosso, subito!

PESCARA: L'IDEA PER RESTARE IN SERIE A. E' sotto gli occhi di tutti: se il Pescara continuerà a giocare così male a dicembre saremo già retrocessi. E la colpa non è soltanto dell'allenatore - che pure qualcosa dovrà inventare - ma anche della società, che non ha saputo allestire una rosa da Serie A. Troppi giovani (in campo tutti insieme!) per resistere il confronto con squadre più esperte. Anche il modesto Torino, che l'anno passato abbiamo preso "a schiaffi", può vantare giocatori con alle spalle migliaia di minuti nel campionato di massima serie. Ed è roba che conta sul terreno di gioco, anche se il livello tecnico-tattico è sceso di parecchio. Ce la possiamo fare, ma servono le idee.

ODDO E GROSSO, SUBITO! Dunque, riflettendo su come poter aiutare il nostro amato Delfino, ci è venuta una soluzione da non sottovalutare. Due uomini, esperti, pescaresi al 100x110%, campioni (oltre che... del Mondo!) e con una gran voglia di vestire i colori del Pescara. Di chi parliamo? Ma di Massimo Oddo, 36 anni, e Fabio Grosso, 35 anni. Entrambi sono senza squadra, con parecchie soluzioni rifiutate da poco perchè non convincenti. Per loro non è un problema di ingaggio: hanno anni di carriera alle spalle ed essendo svincolati potrebbero accettare un biennale, con l'idea di una prospettiva futura. Ad esempio, un posto da direttore sportivo oppure da allenatore della primavera: carica che potrebbero coprire ad occhi chiusi. Sebastiani pensaci! Che qui il tempo stringe e c'è troppo da perdere.

Romanzo

lunedì 03 settembre 2012, 09:28

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
oddo
grosso
pescara
serie a
salvezza
mercato
svincolati
squadra
sebastiani
pescaresi
campioni
I vostri commenti

Francesco

Non fate passare in giro falsi miti. Grosso e Oddo non possono giocare in Serie A col Pescara perchè a maggio hanno fatto il corso da allenatori a Coverciano. Ergo, non possono più giocare in Italia in categorie professionistiche, lo dice il regolamento. Possono farlo solo all'estero. Informatevi, please...

lunedì 03 settembre 2012, 14:28

Cerca nel sito

Identity