Domani iniziano i lavori di "demolicostruzione" dell'Ex-Cofa

Alle ore 11 Alessandrini e il governatore D'Alfonso consegneranno i lavori alla ditta C.E.S.A. di Roma. Costo dell'operazione 930mila euro (Iva compresa)

Domani iniziano i lavori di "demolicostruzione" dell'Ex-Cofa

EX COFA, DOMANI INIZIANO I LAVORI DI DEMOLIZIONE. Domani, giovedì 30 aprile, verrà aperto il cantiere per l’abbattimento del complesso ex Cofa a Pescara. Per l’occasione il Presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso – che ne ha fortemente voluto la “demolicostruzione”– terrà una conferenza stampa alle ore 11 all’ingresso della struttura insieme al Sindaco di Pescara Marco Alessandrini.

L’appalto per l’abbattimento dell’immobile è stato vinto dalla C.E.S.A. srl di Roma con un ribasso del 36,899 per cento rispetto all’importo a base d’asta. La gara – cui avevano partecipato 55 aziende – è stata effettuata al massimo ribasso con base d'asta di poco superiore ai 758mila euro al netto dell'Iva di legge, per un impegno complessivo di 930mila euro, rientrando nella gara d'appalto anche i 46mila euro e i 135mila 500 euro, al netto di Iva di legge, che rappresentano gli oneri di sicurezza e del costo del personale che non possono essere oggetto di ribasso. La durata massima dei lavori è fissata in 45 giorni.

In caso di ritardi nell’esecuzione dei lavori, il disciplinare di gara prevede l’applicazione di penali nella misura dell’uno per mille dell’importo netto contrattuale per ogni giorno di ritardo; nel caso invece che la ditta vincitrice riesca a consegnare l'opera prima dei 45 giorni stabiliti, scatterà una premialità in denaro pari all’uno per mille dell’ammontare netto contrattuale (fino ad un massimo di 14mila euro) per ogni giorno di anticipo.

Redazione Independent

mercoledì 29 aprile 2015, 12:25

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cofa
lavori
demolizione
costo
d\'alfonso
alessandrini
cesa
roma
pescara
Cerca nel sito