"Disperato" prende a calci e pugni i carabinieri: arrestato

Pescara violenta di notte. Un ventottenne con problemi di droga e precedenti di polizia ha cercato di igoiare le dosi di eroina e cocaina che aveva in tasca

"Disperato" prende a calci e pugni i carabinieri: arrestato

PESCARA VIOLENTA: ARRESTATO POLACCO "DISPERATO". Un 28enne polacco, con numerose segnalazioni di polizia per furti in centri commerciali e locali pubblici, è stato arrestato per un aggressione alle forze dell'ordine. L’uomo, fermato per un controllo, aveva una dose di eroina e cocaina ma, alla richiesta dei militari di consegnare quanto detenuto, ha iniziato ad agitarsi fino a cercare di ingoiare l’involucro contenente la droga.

I militari hanno cercato con ogni mezzo di evitare la deglutizione ma l’uomo, per tutta risposta, ha reagito colpendo con calci e pugni gli operanti.

Arrestato e condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, sarà processato con rito direttissimo nella mattinata odierna.

Redazione Independent

venerdì 05 dicembre 2014, 11:27

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
calci
pugni
carabinieri
pescara
polacco
notizie
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!