Disastro Rigopiano, segnalati responsabile sala operativa 118 e funzionaria della Prefettura

A cinque giorni dall'anniversario della tragedia di Rigopiano, con 29 morti e 11 scampati alla valanga, ci sono ancora degli sviluppi giudiziari

Disastro Rigopiano, segnalati responsabile sala operativa 118 e funzionaria della Prefettura

DISASTRO DI RIGOPIANO, ALTRI SVILUPPI A POCHI GIORNI DALL'ANNIVERSARIO. A pochi giorni dall'anniversario della tragedia di Rigopiano, che provocò 29 morti e 11 sopravvissuti alla valanga che travolse l'Hotel Rigopiano di Farindola, emergono nuovi importanti particolari che testimoniano il caos di quei momenti drammatici. Le indagini dei carabinieri forestali hanno prodotto nuove segnalazioni alla Procura di Pescara: nel mirino sono finiti il responsabile sala operativa 118 e una funzionaria della Prefettura. Entrambi sono stati segnalati per omissione d'atti d'ufficio ma non è chiaro se siano stati iscritti nel registro degli indagati. Agli atti stralci di due telefonate, una della funzionaria con l'operatore del 112 dei Cc - a generare confusione è quanto accaduto a Farindola dove i soccorsi erano intervenuti al mattino in una struttura agricola - l'altra del 118 all'amministratore dell'hotel che conferma come sia tutto a posto, ma al quale non è stato espressamente chiesto dove si trovasse e se sapesse nulla di una valanga.

Nei giorni scorsi i parenti delle vittime erano tornati ad esprimere pubblicamente una richiesta specifica per allargare il braccio delle responsabilità anche ad altri soggetti che, a loro giudizio, non avrebbero adempiuto al loro dovere.  

Redazione Independent

sabato 13 gennaio 2018, 20:02

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
rigopiano
funzionaria
indagati
prefettura
soccorsi
anniversario
valanga
Cerca nel sito