Dire male e dire il male

"Il Pianeta Maldicenza": 4 giorni dedicata alla tradizione aquilana di Sant'Agense. Premiato Mons. Forte

Dire male e dire il male

L'AQUILA. AL VIA IL "PIANETA DELLA MALDICENZA. L'associazione culturale “Confraternita dei ’devoti’ di Sant’Agnese” ha organizzato lVIII Festival della Critica Sincera e Costruttiva della tradizione aquilana 2013: meglio noto come il "Pianeta della Maldicenza", patrocinato e sostenuto dal Comune dell’Aquila e dalla stessa Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila. Una quattro giorni ricca di manifestazioni prestigiose, a cominciare da quella di domani, e che si concluderà domenica 13 gennaio con la rappresentazione degli elaborati che concorreranno all’assegnazione dell’Agnesino e del Palio di Sant’Agnese e la successiva festa asburgica nel centro storico dell’Aquila, a piazza Palazzo, con un torrone lungo 99 metri che sarà il protagonista assoluto della serata.

IL PREMIO A MONSIGNOR BRUNO FORTE. La “Confraternita dei ’devoti’ di Sant’Agnese” ha conferito la targa del ‘Socrates Parresiastes” a Monsignor Bruno Forte, arcivescovo di Chieti e teologo di fama mondiale. Monsignor Forte ritirerà il riconoscimento giovedì, alle 17.30, all’Auditorium Sericchi della Carispaq, in via Pescara-complesso di Strinella 88. Quest’anno, peraltro, è ripreso il conferimento della targa del Socrates Parresiastes, sospeso dopo il terremoto del 2009. Prima del tragico evento, la targa – il cui testo integrale è Pensa la verità, ragiona con sapienza, dice il vero autorevolmente, parla con saggezza, franchezza e coraggio, agisce secondo verità – era stata assegnata al filosofo Remo Bodei (2007), al sociologo Giuseppe De Rita (2008) e al presidente emerito della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi (2009).

twitter@subdirettore

mercoledì 09 gennaio 2013, 18:33

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
maldicenza
aquilana
sant'agnese
l'aquila
tradizione
Cerca nel sito