Diminuiscono i contagi da Covid-19, mistero sugli asintomatici: quanti sono?

Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati contagiati 1436 abruzzesi, 11 quelli guariti clinicamente da Coronavirus

Diminuiscono i contagi da Covid-19, mistero sugli asintomatici: quanti sono?

EMERGENZA CORONAVIRUS: QUANTI SONO GLI ASINTOMATICI? In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 1436 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, anche attraverso l’Istituto Zooprofilattico di Teramo. Rispetto a ieri si registra un aumento di 35 nuovi casi. Ma c'è un grosso interrogativo al quale al momento è impossibile dare risposta: quanti sono gli asintomatici "non tamponati" in tutto il territorio? O, ancora, quelle persone che si trovano a casa e non si sono rivolti alle nostre strutture sanitarie? A queste domande per ora non ci sono risposte, se non stime che non riportiamo perchè potrebbero essere anche inquietanti ma delle quali, appunto, non esiste certezza. Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus sono stati eseguiti complessivamente 9610 test, di cui 5822 sono risultati negativi. La differenza tra il numero dei test eseguiti e gli esiti, è legato al fatto che più test vengono effettuati sullo stesso paziente. Nel totale viene considerato anche il numero degli esami presi in carico e tuttora in corso.

IL QUADRO DEI POSITIVI. Si tratta di 342 pazienti ricoverati in ospedale in terapia non intensiva (40 in provincia dell’Aquila, 80 in provincia di Chieti, 134 in provincia di Pescara e 88 in provincia di Teramo), 71 in terapia intensiva (13 in provincia dell’Aquila, 16 in provincia di Chieti, 31 in provincia di Pescara e 11 in provincia di Teramo), mentre gli altri 798 sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl (60 in provincia dell’Aquila, 144 in provincia di Chieti, 350 in provincia di Pescara e 244 in provincia di Teramo).

I DECESSI CON CORONAVIRUS. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 123 pazienti deceduti: i nuovi decessi (alcuni dei quali avvenuti nei giorni scorsi, ma la cui positività al virus è arrivata oggi) riguardano un 80enne di Cermignano, una 99enne e un 93enne di Pescara, una 92enne di Cappelle sul Tavo, una 78enne di Vasto, una 82enne di Avezzano, un 90enne di Rocca San Giovanni e un 74enne di cui non stata resa nota la residenza (spetterà in ogni caso all’Istituto Superiore di sanità attribuire le morti al Coronavirus, in quanto si tratta di persone che potrebbero già essere state affette da patologie pregresse); 91 pazienti clinicamente guariti (che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19, sono diventati asintomatici); 11 guariti (che hanno cioè risolto i sintomi dell’infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi).

COME SONO DISTRIBUITI I PAZIENTI NELLE ASL ABRUZZESI. Del totale dei casi positivi, 128 si riferiscono alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 292 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 631 alla Asl di Pescara e 385 alla Asl di Teramo. Dei 35 casi positivi al Covid 19 registrati oggi, 6 fanno riferimento alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 11 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 9 alla Asl di Pescara e 9 alla Asl di Teramo. Altro grosso punto interrogativo riguarda l’ipotesi che le misure messe in atto per contenere la diffusione del virus possano rivelarsi inefficaci qualora, come accaduto in altri paesi, dopo la quarantena dovessero riesplodere dei focolai. Insomma è nelle mani della ricerca medico-scientifica la vera risposta a questa pandemia che sta mettendo in ginocchio tutto il mondo

Redazione Independent

 

mercoledì 01 aprile 2020, 15:58

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
coronavirus
asintomatici
abruzzo
guariti
emergenza
notizie
Cerca nel sito