Di Mattia tratta con D'Alfonso

Il sindaco di Montesilvano, che ha la maggioranza delle quote in Ecoemme, interviene sul pignoramento al Comune di Penne

Di Mattia tratta con D'Alfonso

PIGNORATO COMNE DI PENNE: DI MATTIA SCRIVE A D'ALFONSO. In riferimento alla lettera di conciliazione inviata dal sindaco di Penne alla Ecoemme (di cui il Comune di Montesilvano è socio di maggioranza relativa) in cui chiede una transazione bonaria della controversia che ha portato al  provvedimento di pignoramento  da parte della società specializzata nella gestione dei servizi ambientali nei confronti del Comune di Penne, Attilio Di Mattia, sindaco di Montesilvano, questa mattina ha inviato una missiva indirizzata sia alla società che al primo cittadino di Penne D'Alfonso in cui comunica testualmente: “L’Ente da me rappresentato, per quanto di sua competenza, non è contrario alla transazione nei termini proposti. La somma da corrispondere dovrà, però, essere incrementata degli interessi legali maturati e maturandi fino al saldo definitivo. Naturalmente la determinazione finale in ordine alla bonaria definizione del procedimento in corso dovrà essere assunta da codesta spettabile società  (Ecoemme)”.

Redazione Independent

Case su Bakeca.it

giovedì 16 maggio 2013, 16:53

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
montesilvano
notizie
ecoemme
pignoramento
comune
penne
Cerca nel sito

Identity