Derubato Ad del Caffè Venezia

Via Mazzini. Lo scippo, compiuto da due su uno scooter, ha fruttato l'intero incasso di ferragosto: 20mila euro

Derubato Ad del Caffè Venezia

DERUBATO L'AD DEL CAFFE' VENEZIA. Un furto con destrezza (scippo) è stato messo a segno, ieri pomeriggio, in via Mazzini a Pescara. Due individui, a bordo di uno scooter di grossa cilindrata di colore nero, coi caschi integrali scuri, si sono avvicinati all’amministratore delegato della catena di "Caffè Venezia”, notissimi esercizi ricettivi presenti nel capoluogo adriatico, mentre stava salendo sulla propria autovettura per recarsi in banca a versare gli incassi del ferragosto. L'uomo aveva con sè una busta di plastica contenente denaro contante per un importo di circa 20 mila euro, che gli è stata strappata all'improvviso dal passeggero del motociclo. Dopodiche gli stessi si sono allontanati facendo perdere le proprie tracce. Sull’ episodio sono in  corso accertamenti da parte della Squadra Mobile in collaborazione con le Volanti, portatesi sul luogo del delitto a seguito di richiesta della stessa vittima.

reda inde

venerdì 17 agosto 2012, 09:28

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
caff venezia
pescara
catena
bar
manfredonia
furto
via mazzini
indagini
Cerca nel sito