Derby deciso dalla Pantera

Al "Fattori" Chieti batte L'Aquila 2 a 1 grazie alla doppietta di De Sousa. Dubbio l'arbitraggio di Aversano

Derby deciso dalla Pantera

IL CHIETI ESPUGNA IL FATTORI A L'AQUILA PER 2 A 1. Al termine di una partita memorabile, piena di colpi di scena, il Chieti di De Patre strappa i tre punti in palio nel derby abruzzese grazie ai 2 goals
realizzati da De Sousa. Una partita con un finale drammatico che ha visto ben tre espulsi tra gli aquilani, sei ammoniti e con l'arbitro scortato dalla forza pubblica negli spogliatoi. Ora i neroverdi sono terzi in classifica con 49 punti, avanti a L'Aquila ed anche all'Aprilia che ha pareggiato contro il
Pontedera.

LA CRONACA. Nell primo tempo le due squadre, piuttosto guardinghe, riescono a concludere
solo qualche azione pericolosa e il risultato resta fermo sullo zero a zero. Nel secondo tempo al 9° Mungo tenta il colpaccio con un gran tiro che di poco finisce al lato. Però è L'Aquila a passare in vantaggio su calcio di punizione di Carcione che al 17° trova il sette. Per poco i rosso blu non raddoppiano al 25° con Infantino ma Cappa, il sostituto di Feola squalificato, è bravo a salvare la sua rete per due volte di seguito. Al 27° la prima espulsione. E' Carcione a raggiungere gli spogliatoi
anzitempo per doppio cartellino giallo. Forti della superiorità numerica i neroverdi colgono il pareggio con il bomber De Sousa che al 35° con un gran tiro fulmina il portiere aquilano. Poco dopo De Sousa realizza la sua 17ma rete in campionato su calcio di rigore, quando al 41° l'arbitro vede un discutibile fallo di mano di Triarico Il signor Aversano non ha dubbi e fischia il penalty trasformato dall'ex laziale.
Subito dopo al 42° l'arbitro espelle il portiere Testa per somma di ammonizioni. Pure in netta inferiorità numerica, L'Aquila per poco non pareggio con una rasoiata di D'Amico che di poco finisce a lato. Al 47°, in pieno recupero, viene espulso anche Infatino e l'Aquila conclude l'incontro in 8 uomini e senza portiere.

IL PAGELLINO.
L'Aquila (4-3-3): Testa, Gizzi, Ligorio, Agnello (18°pt Cannone), Pomante, Ingrosso, Improta (30°st Colussi), Carcione, Infantino, Triarico, Ciotola (28°st D'Amico). A disp: Gerosi, Petta, Ripa, Albanese.
Allenatore: Ianni
Chieti (4-2-3-1) : Cappa, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe, Gigli (28°st Berardino), Verna (18°st Rinaldi), Vitone, De Sousa, Mungo (28°st Di Filippo), Alessandro. A disp: Savut, Cardinali, Rossi, Capogna. Allenatore: De Patre
Arbitro: Simone Aversano

Clemente Manzo

domenica 07 aprile 2013, 23:12

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti
l'aquila
derby
de sousa
lega pro
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?