Depositate le motivazioni della condanna di Del Turco

Il collegio giudicante ha presentato un documento di oltre 700 pagine contenenti il dispositivo della sentenza di primo grado

Depositate le motivazioni della condanna di Del Turco

DEPOSITATE LE MOTIVAZIONI DI CONDANNA DELL'EX GOVERNATORE DEL TURCO. Il collegio giudicante composto dai giudici De Sanctis, Falco e Di Cesare hanno depositato le motivazioni con le quali, lo scorso 22 luglio (leggi l'articolo), hanno condannato l'ex governatore della Regione Abruzzo, Ottaviano Del Turco, 69 anni, a 9,6 anni di reclusione per corruzione continuata nell'ambito delle presunte tangenti nella sanità privata abruzzese. 

GLI ALTRI CONDANNATI. Tra le persone condannate l'ex patron di Villa Pini Vincenzo Maria Angelini (3 anni e 6 mesi), imputato e allo stesso tempo parte offesa; l'ex parlamentare del Pdl Sabatino Aracu (4 anni); l'ex manager della Asl di Chieti Luigi Conga (9 anni); l'ex assessore regionale alle attivita' produttive Antonio Boschetti (4 anni); l'ex assessore regionale alla sanita' Bernando Mazzocca (2 anni); l'ex segretario generale dell'ufficio di presidenza della Regione Lamberto Quarta (6 anni e 6 mesi); l'ex capogruppo regionale del Pd Camillo Cesarone (9 anni)

Si parla di un documento di 700 pagine con le quali il tribunale di Pescara spiega le ragioni che hanno portato alla sentenza di primo grado. I legali di Del Turco e degli altri condannati hanno naturalmente annunciato il ricorso il appello.

Redazione Independent

lunedì 21 ottobre 2013, 15:46

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
del turco
sentenza
condannato
corruzione
motivazioni
Cerca nel sito

Identity