Denunciato settantenne arzillo e geloso per lesioni personali

La sua compagna si era rifatta una vita e per questo aveva cominciato a seguirla per carpire informazioni fino all'esasperazione

Denunciato settantenne arzillo e geloso per lesioni personali

LA GELOSIA NON HA ETA': SETTANTENNE AQUILANO NEI GUAI. Un settantenne aquilano è finito nei guai a causa della sua sfrenata passione per un'avvenente cinquantenne con la quale, fino al 2005, aveva avuto una relazione amorosa. Negli ultimi tempi, infatti, la donna si era rifatta una vita, aveva cominciato a vedere un'altra persona e questo è stato il motivo scatenante della folle gelosia dell'anziano. La polizia di L'Aquila l'ha denunciato per lesioni perchè lui, durante l'ultimo contatto, aveva aggredito fisicamente la donna, tirandola per i capelli, mentre stava acquistando delle sigarette in tabaccheria. Ma questo episodio è stato soltanto l'epilogo di una serie di pedinamenti, richieste di informazioni, telefonate, insulti etc: cioè il carnet dell'essere umano geloso che non si rassegna ad avere perso l'amore.

 

Redazione Independent

mercoledì 29 aprile 2015, 11:12

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
l\'aquila
anziano
denunciato
lesioni
violenza
notizie
Cerca nel sito