Delocalizzazione antenne di San Silvestro, dove eravamo rimasti?

L’assessore Sulpizio: “Riunione tecnica per riprendere il discorso in modo condiviso e per preparare l’Ordinanza sulle emissioni”

Delocalizzazione antenne di San Silvestro, dove eravamo rimasti?

ANTENNE SAN SILVESTRO, SI TORNA A PARLARE DI DELOCALIZZAZIONE. Tutti i tecnici comunali competenti sulla problematica delle antenne di San Silvestro, a Pescara, sono stati radunati intorno ad un tavolo che ha preso atto della recente sentenza emessa dal Consiglio di Stato circa la delocalizzazione e, in particolare, delle questioni tecnico-giuridiche ivi contenute, valutando le iniziative che il Comune dovrà fare per il futuro per quanto di propria competenza. Lo fa sapere l’assessore comunale Adelchi Sulpizio, che ha la delega per le Antenne di San Silvestro.

"Un cammino scandito dalla necessità - dice Sulpizio in una nota - a seguito delle ultime verifiche effettuate dall’Arta, di tutelare i residenti dalle emissioni elettromagnetiche e in tal senso stiamo predisponendo un’Ordinanza affinché i limiti posti dalla normativa vigente vengano rispettati. Per il futuro è indispensabile riprendere con la Regione il discorso sulla eventuale delocalizzazione, essendo la stessa l’Ente preposto e con  potere decisionale in merito. Da parte nostra siamo disponibili a farci promotori di tavoli con i soggetti interessati, per studiare le soluzioni più opportune".

 La sentinella ambientale

                                                                    

sabato 08 novembre 2014, 08:17

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ambiente
pescara
sulpizio
antenne
riunioni
sansilvestro
Cerca nel sito