Delitto Rea. I Pm: «Ergastolo»

L'ex caporalmaggiore Salvatore Parolisi rischia il carcere a vita. Per l'accusa: è lui che ha ucciso Melania

Delitto Rea. I Pm: «Ergastolo»

ERGASTOLO A PAROLISI E' LA RICHIESTA DEI PM. Nessuna attenuante peril caporalmaggiore Salvatore Parilisi, benché avesse attenuto il rito abbreviato, ma carcere a vita per l'omicidio della moglie Melania Rea. Il 18 aprile scorso la donna fu uccisa con 35 coltellate a Ripe di Civitella in provincia di Teramo. I due Pubblici Ministeri (Aloisi e Rosati) hanno concluso la requisitoria con la richiesta dell'ergastolo per l'imputato a cui non sono state concesse attenuanti.

LA RABBIA DEI PARENTI. Il padre il  fratello e lo zio di Melania erano presenti in aula. " E' quello che ci aspettavamola richiesta di ergastolo senza attenuanti" ha dichiarato a nome dei famigliari di Melania l'avvocato Mauro Gionni.

Clemente Manzo

venerdì 19 ottobre 2012, 15:11

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
salvatore
parolisi
ergastolo
rito abbreviato
carcere
a vita
teramo
notizie
melania
rea
mauro gionni
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!